ROBERTA


Essere Roberta è il piacevole tepore del sole sulla pelle in una giornata autunnale, che ti avvolge e ti coccola come in un caldo abbraccio. Lo stesso abbraccio con cui tiene vicino a sé i suoi bimbi, Mattia e Angelica, lo stesso calore con cui tratta i suoi pazienti quando lavora come fisioterapista. Come il suo animale totem, il colibrì, impetuoso guerriero seppur minuscolo e fragile, così Roberta, nella sua timidezza e vulnerabilità, solleva il capo e con lo sguardo fiero entra nell’arena e lotta, cade, fallisce, soffre, si rialza e lotta ancora, con resistenza e perseveranza. Animo colorato, Roberta si tuffa nelle relazioni di aiuto, accoglie, ascolta, coopera, condivide. Dinamica, mente e corpo sempre in movimento, ama viaggiare, leggere, fare sport, scoprire nuove realtà, culture, usanze. Spirito libero e anticonformista, è un biscotto alla cannella, dolce, ma anche speziato.