FAUSTA

FAUSTA


Mi chiamo Fausta, ho 73 anni. La mia storia e’ molto semplice, ma felice. Nel 2016 mi e’ stato diagnosticato un carcinoma lobulare al seno destro e nel 2018 un colangiocarinoma intraepatico (ben risolti chirurgicamente). In questa esperienza accanto a me c’e’ un marito meraviglioso. Lui e’ il mio segretario, tiene conto degli appuntamenti (che sono tanti), degli esami da fare ed e’ sempre presente a tutti gli incontri con gli specialisti. Ho anche la fortuna di avere due figlie e due stupendi nipoti e tanti amici. Quest’anno abbiamo festeggiato 50 anni di matrimonio e come regalo abbiamo fatto un viaggio a Lourdes, non per chiedere grazie ma per ringraziare: la fede mi ha aiutato tantissimo ha superare i momenti di preoccupazione. Nella mia famiglia gia’ due donne hanno dovuto vivere questo tipo di situazione (una zia e una nipote) e a dire il vero mi ha incoraggiato il fatto che la zia abbia vissuto fino a 100 anni. Sto affrontando questa esperienza con molta fiducia, perche’ mi sento bene e non ho mai smesso di coltivare le mie passioni e tutte le cose a qui tengo. A  tutte le persone che stanno superando questo momento auguro ogni bene.

Una confessione: mentre ho scritto queste righe mi sono emozionata con qualche lacrima.