EMILIA


Essere Emilia, due grandi occhi azzurri, pacificanti come un lago alpino e un sorriso solare che riscalda e protegge come un abbraccio.

Incontrarla è come stringere la mano al buonumore. Riesce a trovare bellezza nelle piccole cose ed è a quelle che si dedica nel suo negozio, trasformando la sua gioia in pacchettini e creazioni regalo che hanno il sapore innato della festa.

Dalla danza classica di quando era bambina, alla Honda 125XL da enduro, acquistata a 45 anni, per Mema, questo è il suo soprannome preferito, tra la miriade di nomi che ha avuto in dono, ogni momento è una scoperta e un’occasione di felicità.

Per lei la vita è condivisione, in particolare con suo marito, di cui parla con un’ammirazione e un trasporto così autentici e profondi da convincere anche i più cinici all’esistenza, senza ombra di dubbio, del grande amore e di un fausto destino per le anime gemelle.