ANTONELLA

ANTONELLA


Sono Antonella, ho 31 anni ed un cancro al seno.

Il mio percorso inizia il 28 settembre 2018, quando a seguito di un’auto-palpazione mi sono decisa a fare l’annuale Ecografia al seno, ritardata tra l’altro di pochi mesi. Nonostante quel giorno fossi arrivata preparata, vista l’ampia esperienza nel campo della prevenzione, certe notizie sono sempre un po’ uno schiaffo morale, di quelli forti che ti stordiscono. È quando vedi la faccia dell’ecografista diventare davvero seria, che realizzi di non esserti sbagliata. Il mio “coming out” non è tanto nato per rendervi partecipi della mia malattia, ma piuttosto un modo per incentivare ancora di più a fare prevenzione perché la prevenzione ti salva la vita ed al cancro si può sopravvivere; non abbiate paura di fare controlli per il timore di esiti negativi o successivi interventi e terapie da affrontare, se ci pensate, c’è forse qualcuno che ami perdere senza nemmeno aver provato a lottare?

Io la mia battaglia l’ho affrontata con forza e sorrisi nonostante i periodi bui. Manca ancora del tempo al completamento del mio percorso ma ringrazio per giorno in più che mi viene concesso.

Ho molta fiducia nella ricerca e spero che in futuro si facciano passo in avanti, perché oggi la diagnosi di cancro non è una sentenza di morte e le donne non devono temere di affrontare la malattia, si può vincere!