Ziio for Pink Union: storie di donne, a fianco della Ricerca

12mesipink

Il brand di gioielli artigianali Ziio incontra l’universo di Pink Union, il progetto di Fondazione Humanitas per la Ricerca, dedicato allo studio delle malattie che colpiscono prevalentemente la popolazione femminile.

Grazie a quest’incontro, contiamo di dare un apporto significativo alla Ricerca e soprattutto di propagare un importante messaggio tra le donne: l’importanza di prendersi cura di sé stesse. Che si parli di salute o di bellezza, ogni gesto compiuto per la cura personale, troppo spesso messa in secondo piano, è di grande importanza. Per questo abbiamo raccolto testimonianze di donne legate al mondo di Humanitas, diverse tra loro, ma unite nella ricerca e nella promozione della prevenzione.
Ziio supporta attivamente Pink Union, donando al progetto un contributo per ogni gioiello venduto, sia online che nelle gioiellerie e boutique affiliate.
I gioielli Ziio sono il frutto della creatività e dell’esperienza di Elisabeth Paradon, designer e titolare del marchio, residente in Italia da più di vent’anni e nel cuore cittadina del mondo. Dai viaggi in India, Grecia, Thailandia e soprattutto da un lungo periodo passato in Egitto, Elisabeth trae ispirazione per creazioni che esprimono un retaggio mediterraneo inondato di luce e radicato nelle sue mitologie, in uno stile costantemente rinnovato che attraversa il tempo oltre le epoche e mode.
In Italia in particolare, la designer si fa influenzare dai colori del vetro di Murano, includendo nei propri design le inconfondibili perline di vetro multicolore.
I gioielli Ziio sono interamente realizzati a mano con materiali sostenibili, secondo i criteri dell’alta lavorazione artigianale. Parlano al femminile e sono destinati a donne libere, eleganti, fuori dagli schemi, che amano affermare la loro originalità, attraverso il lusso irriverente delle nostre creazioni.
“Ogni gioiello Ziio è unico, come la donna che lo indossa”.
E uniche sono anche le storie delle donne che Ziio e Fondazione Humanitas per la Ricerca hanno deciso di intervistare.
Insieme per sostenere la cultura della prevenzione e della Ricerca.

BANNER NEWS