La Fondazione

Fondazione Humanitas per la Ricerca è un ente non-profit, impegnato nello studio e nella cura di malattie come tumori, infarto, ictus, patologie autoimmuni, neurologiche e osteoarticolari.

Solo ricerca all’avanguardia e di eccellenza: l’impegno di Fondazione Humanitas per la Ricerca

Fondazione Humanitas per la Ricerca è l’ente non-profit del Gruppo Humanitas impegnato nello studio e nella cura di alcune delle malattie più gravi che colpiscono ogni anno migliaia di persone solo in Italia: tumori, infarto, ictus, patologie autoimmuni, neurologiche e osteoarticolari.

Presidente della Fondazione Humanitas per la Ricerca è il Professor Alberto Mantovani, Direttore Scientifico di Humanitas e docente di Humanitas University.

Cosa fa Fondazione Humanitas per la Ricerca

Gli studi, realizzati in stretta collaborazione con l’ospedale Humanitas di Rozzano, le altre strutture del Gruppo di Milano, Bergamo, Castellanza, Torino, Catania, e Humanitas University, ateneo dedicato alle life sciences, hanno l’obiettivo di trasferire in tempi brevi i risultati del lavoro dei ricercatori al letto del paziente grazie allo scambio continuo di informazioni fra laboratorio e attività clinica.

Ed è proprio per i pazienti che Fondazione Humanitas per la Ricerca sostiene gli oltre 300 ricercatori provenienti da 16 Paesi di 4 continenti che, insieme ai medici degli ospedali del Gruppo, lavorano incessantemente per individuare nuove cure e dare speranze di vita a un numero sempre crescente di malati.

Sono 38 i progetti attualmente attivi in 40 laboratori dotati di attrezzature all’avanguardia e tecnologie avanzate, che vanno dalla genetica all’imaging molecolare, realizzati anche grazie a un’ulteriore rete di collaborazioni con alcuni centri di eccellenza internazionali come la New York University, l’Università di Lovanio, il Centro di Biotecnologie di Madrid, la Queen Mary School of Medicine di Londra e l’Istituto Pasteur di Parigi.

 

board